VINIGO la Scala del Tempo

VINIGO la Scala del Tempo

€ 15,00
Autore:
Genere: Narrativa
Tag: amore, covid-19, guerra

Un uomo maturo in fuga da pandemia, guerra e da se stesso; una giovane donna dalla vita complicata e con un pesante segreto; il loro incontro a Vinigo, ai piedi del Monte Antelao in val Boite: qui passato e presente s’intrecciano di continuo, costringendoli a confrontarsi con una realtà dove nessuno è mai come appare. Neppure loro.

Perché chiunque è sempre anche il proprio sosia e tale duplicità non si esaurisce, ma si riproduce senza soste lungo la Scala del Tempo.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
I principi di Venezia

I principi di Venezia

€ 16,00

La saga della dinastia Stucky, che divenne la famiglia più ricca di Venezia, ruota attorno alla figura di Giovanni Stucky, assassinato brutalmente nel 1910 e al quale la città riservò un funerale degno di un capo di Stato. Uomo intelligente e visionario di nazionalità svizzera guardò al Nord Europa con un chiaro obiettivo: costruire a Venezia il molino più grande e all’avanguardia tra quelli esistenti, inaugurando così una produzione che mai si era vista prima e conquistando i mercati internazionali.

Fu un’ascesa inarrestabile.

Gli anni della Belle Époque fecero da sfondo ai loro successi e riconoscimenti: Venezia attirava il bel mondo, con il Lido che si stava affermando come la località balneare più esclusiva e la Mostra Internazionale d’Arte che catalizzava gli artisti più in voga.
Amati e invidiati, da alcuni odiati nell’ombra, gli Stucky dettavano il passo.
A interrompere quest’aurea danza, lo scoppio della Prima e Seconda guerra mondiale. Fu il figlio Giancarlo a dover gestire gli affari in tempo di guerra. Dandy e amante dell’arte, come una splendida farfalla infilzata con uno spillo nella teca di un collezionista, si ritroverà intrappolato in una vita che forse non era la sua e, per colpa di una congiuntura storica sfavorevole e dei rapaci interessi di persone a lui vicine, sarà divorato senza pietà.
Resta oggi, a memoria, un edificio imponente dall’architettura gotica che dalla Giudecca osserva Venezia, muto testimone del coraggio, dell’ingegno, della capacità imprenditoriale, della determinazione e dell’umanità che animarono questa famiglia.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
I CANTASTORIE

I CANTASTORIE

€ 15,00

Alla periferia di una grande città, un ragazzino di nome Roman compie 14 anni. Per celebrare il suo compleanno un cantastorie, di nome Kanè, inizia a raccontare storie che egli definisce «d’amore, di guerra e di saggezza», storie che ha raccontato per piazze e strade nel corso della vita, storie a prima vista autonome che però s’intrecciano in un ordito che tutte le comprende, man mano che la narrazione procede verso la risoluzione. Non è così, in fondo, la vita di un uomo? Si chiede Kanè. E non è così la storia delle nostre civiltà? Accanto a Roman e a Kanè appaiono altri personaggi «marginali», di varia provenienza, e tutti si riconoscono nelle vicende raccontate da Kanè. Roman stesso si identificherà con la figura di un ragazzo protagonista, Leon, tanto da decidere di assumere le funzioni di Kanè alla fine del racconto, facendosi portavoce del suo testamento di cantastorie. Ha compreso che le storie raccolgono l’essenza dell’esperienza di vita di Kanè che deve essere necessariamente tramandata come quella di un aedo classico e moderno al tempo stesso? Le storie riguardano la società, la legge e il suo valore, l’amore in vari aspetti, la vendetta e l’odio come incapacità di affrontare la verità degli errori commessi, la maternità voluta e ricercata, la paternità persa e ritrovata, i sogni di ricchezza e di felicità, il mito della Creazione come narrato nelle tradizioni popolari, figure e sensibilità occidentali e orientali. Oggi stiamo capendo che è dalla periferia e dalla marginalità che può arrivare un messaggio, se non addirittura la spinta a conoscere.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
AMAREDAMORE

AMAREDAMORE

14 €
Autore:
Genere: Narrativa
Tag: amicizia, amore, poesia

"I sentimenti veri sono impastati di poesia".

Poesie d'amore e d'amicizia.

Una lettura emozionante e intensa, un'opera coraggiosa sull'amore e sulla bellezza che porta con sé.

 

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
ROSSO DI FIAMMA DANZANTE

ROSSO DI FIAMMA DANZANTE

13.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Dopo l’abbandono da parte della moglie, Orazio si è ritrovato a crescere un figlio ora diventato un adolescente ribelle. I capelli rossi di Flora si confondono nella sua mente con le rose rosse che cerca di dipingere con scarsi risultati e lo spingono a iscriversi a un corso di tecniche di seduzione.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
LUNGO LA VIA DEL FARO

LUNGO LA VIA DEL FARO

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

“Lungo la via del faro è una storia semplice e lieve raccontata dall’autrice in modo coerente e lineare. La vicenda di Violet ha il pregio della leggerezza.
I sentimenti caratterizzano in modo significativo il romanzo. Tutto procede e si muove sulla linea delle emozioni, una direzione preziosa da mantenere”.

XXXIV Premio Calvino

Corsica. Terra tormentata e maledetta, ma allo stesso tempo seducente per Violet, giovane ragazza di provincia. Dopo essere approdata in luoghi dal
sapore autentico con William, Violet troverà il coraggio di salpare per la Corsica, alla ricerca del suo passato.
Sullo sfondo di un mondo contadino del Monferrato, si intrecciano con Violet le storie delle sue amiche d’infanzia, Allegra e Carlotta, e delle sue amate
nonne, Anna e Rita.

Tutto procede e
si muove sulla linea
delle emozioni,
una direzione preziosa
da mantenere

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
L’INCUBO DELLA FARFALLA

L’INCUBO DELLA FARFALLA

13,00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Il testo de L’incubo della farfalla prese forma nel lontano 1997, ma venne messo in musica da Franco Battiato solo nel 2013. Ora viene stampato per la prima volta nella sua interezza, in quattro parti interconnesse e dialoganti fra loro. Lo si potrebbe definire un’opera musicale in prosa e versi, e come tale andrebbe letta e immaginata: il racconto autobiografico di un corpo che prende coscienza di sé attraverso le illusioni e le contraddizioni dei tormentati anni della fine del secondo millennio, e, allo stesso tempo, l’autografia di un’anima che si prepara a ritornare al luogo che l’ha vista nascere. Un testo che si interroga sul venire al mondo, e sulla necessità di uscirne attraverso la fantasia poetica, per cercare quel filo rosso che, attraverso lo spazio e il tempo, ci lega alla radice di tutto quanto umano e divino. Un’opera di sintesi che non vuole spiegare nulla, ma mostrare alcune delle ombre che si celano dietro il suono delle parole, forme oscure che sfuggono alla luce della ragione.

Mentre osservavo la zuppa sobbollire, il mio telefono cellulare cominciò a squillare. Un numero italiano che cominciava con 095. Non conoscendo nessuno con quel prefisso, esitai un attimo prima di rispondere. E quando lo feci, all’altro capo una voce disse: «Sono Battiato, ti ricordi?»
(…)

Non lo avevo capito, allora, ma il suo era stato un congedo, perché quella sarebbe stata l’ultima volta che ci saremmo visti, in questa esistenza. Il ricordo di quello che mi disse non mi abbandonerà  mai, come mai dimenticherò la sua generosità e il privilegio di essergli stato amico. Ci sono voluti altri cinque anni prima che mi decidessi a pubblicare il risultato di quel nostro incontro artistico, nella sua interezza, e così facendo mettere il punto a una storia che mi ha accompagnato per metà della mia vita.

Dalla postfazione: Battiato nel Regno del ritorno.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
L’APPUNTAMENTO – Venezia, 19 marzo 1914

L’APPUNTAMENTO – Venezia, 19 marzo 1914

14 €

Se le nuvole che sarebbero arrivate a squassare la notte avessero
portato la loro pioggia alla luce del giorno, non ci sarebbe
stato un cielo da guardare e tutto questo, forse, non sarebbe mai accaduto.
A Venezia, invece, giovedì 19 marzo 1914 c’era il sole.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
PASSAGGI DI PROPRIETÀ

PASSAGGI DI PROPRIETÀ

15.00 €

Passaggi di proprietà, ovvero Storia di un quadro. Il tracciato narrativo del romanzo attraversa un ampio lasso cronologico, dalla genesi di un’opera pittorica, - un’Annunciazione eseguita nel primo Cinquecento da un artista della Maniera, - alle peregrinazioni del dipinto nel corso del tempo, per l’appunto i relativi passaggi di proprietà.
Le vicende pertengono a furti, recuperi, restauri, vendite. Ascese e cadute in disgrazia, affermazioni e contraddittorie negazioni delle stesse, ispirazione creativa e prosaica mercificazione, unità sociali al collasso e derive morali costituiscono il contesto nel quale operano i numerosi personaggi. Artisti, avventurieri, mecenati, collezionisti, restauratori e nuovi acquirenti sono i protagonisti degli episodi concatenati tra loro grazie a una prospettiva mutevole ma coerente per ironia e cinica irriverenza. Il principio di adesione al contesto storico, che va dal XVI secolo all’età contemporanea, fino a una distopica dimensione futura, costituisce il tenace legame di originalità del testo. Le variazioni del registro linguistico, che si adegua alle civiltà di riferimento, contribuiscono a rendere fluidi i paradigmi entro i quali catalogare l’opera. Convivono infatti i caratteri propri del romanzo storico, di formazione e introspettivo, coniugati con ritmi letterari più serrati e contemporanei.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
VOLEVO SOLO ANDARE A CASA

VOLEVO SOLO ANDARE A CASA

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Era da un po’ che Chloe, una sociologa ipocondriaca, non vedeva il Dottor Stran, un esperto angiologo a cui si era rivolta qualche anno prima per un piccolo intervento. A farle compagnia nella sala d’aspetto, oltre alla sua paura, un libro: La Favola di Amore e Psiche che in poco tempo diventerà una sorta di ponte virtuale tra i due protagonisti. La sociologa e il dottore, entrambi con una personalità ben delineata, entreranno in collisione dando inizio ad una partita dove ognuno di loro gioca le proprie carte per soddisfare le proprie esigenze: evitare un intervento per lei e, ovviamente, operare per lui. La bizzarra sociologa cerca di barare cercando di aprirsi un varco preferenziale nella vita privata del Dottor Stran che, a sua volta, risponde assecondando Chloe ma senza fare il suo gioco. Sarà proprio la Favola di Amore e Psiche a scoprire le carte della partita facendo riemergere, durante l’intervento, un amore che sembra non volersene andare, che nonostante il tempo, la distanza e la consapevolezza vuole continuare a vivere nel ricordo.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
VITA CON GATTO

VITA CON GATTO

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Vita con Gatto racconta i dialoghi di Domenico De Felice con il suo amato animale domestico. Domenico è un medico fuori dal comune, ribelle, bohémien, con un alto senso dell’impegno civile. Un carattere temerario, ombroso, sfuggente, buono e generoso che gli regala un fascino irresistibile d’altri tempi. Un guerrigliero che si cerca le battaglie più utili ai cittadini, ancor di più per quelli che diventano pazienti, loro malgrado. Attraverso la sua storia ed il suo esempio di impegno si racconta del lento e inesorabile disfacimento dell’opera italiana più importante: il Sistema Sanitario Nazionale. La guerra virale che ci ha colpito ha basi lontane, pur essendo il SSN giovanissimo avendo solo quarant’anni, perché nessuno ha difeso quest’opera immensa dalla speculazione dei privati e dall’immobilismo dei politici. Il libro spiega tutto quello che si sarebbe potuto evitare e quello che si sarebbe dovuto fare. Pagina dopo pagina, come degli spot, si scoprono vent’anni della vita e del pensiero di questo medico lungimirante spesso inascoltato. Per questo motivo il coprotagonista del libro è il suo Gatto, che ogni sera ascolta le parole del suo compagno di vita. Un dialogo fitto, diverso da quello che ha da dieci anni con i suoi lettori de ilfattoquotidiano.it, che gli permette di vivere il quotidiano con il suo gatto rosso Regù. Nome che non poteva essere più appropriato visto che in tibetano vuol dire “speranza” (con la esse minuscola). Quella speranza che non è ancora venuta a mancare. «Perché ci sono persone che non possono che essere fedeli a se stesse e non possono fare a meno di interpretare il proprio ruolo nel mondo fino alla fine. Qualunque cosa accada, fino alla fine».

L’argomento? Ovviamente la sanità, che ha riempito la sua vita, la salute dei cittadini e la difesa del Servizio Sanitario Nazionale da sprechi e incongruenze.

Altre informazioni →
LETTERE E LETTURE

LETTERE E LETTURE

15.00 €

Ora esce il seguito di “Lettere e letture”, sarà autunno-inverno 2021 e il lungo discorrere di Tiberio e Stefania, tra divagazioni e riflessioni, ci consegna un granaio di poesia, letture e riletture, aneddoti. Una tessitura che è la loro ma ci comprende in tanti, ci chiama come una eco a rileggere il nostro autunno-inverno. Il loro linguaggio è colto, colloquiale, capace di registri e toni diversi, mai banale. Il loro viaggio epistolare è un lungo discorso, una tessitura di resoconti quotidiani, di ricordi, di vivide incursioni nella poesia, nel cinema, nell’arte.

Giulia Alberico (autrice de La Signora delle Fiandre, Piemme)

Questo libro fa riemergere dalle nebbie del tempo ricordi di pagine lette anni fa, dà una dolce spolverata alla memoria e ci pungola, ci stuzzica, ci invita a non accontentarci del qui e dell’ora come insegnano oggi i guru orientali della meditazione. Le lettere di Fusco e Sirtori dimostrano come senza “ieri” non può esserci l’oggi e neanche il domani. A ogni pagina si fa un incontro, ci si imbatte in un personaggio famoso che avevamo rinchiuso in qualche cassetto della nostra memoria e si fa conoscenza con uomini e donne normali che gli autori rendono eccezionali.

Lucia Esposito (Caporedattore Cultura del quotidiano “Libero”)

Altre informazioni →
Acquista da Amazon