UNO SCRIGNO DI PIETRA DIPINTO

UNO SCRIGNO DI PIETRA DIPINTO

48.00 €

Ripiegarsi sulla storia e sul recupero di un edificio di pregio, sia monumentale sia artistico, come villa Barbarich ha voluto dire riscoprire una storia secolare di cui si conoscevano molti estremi ma di cui sfuggiva il quadro generale di riferimento in mancanza, soprattutto, di un corretto restauro conservativo. I dati emersi da quest’ultimo e il parallelo approfondimento delle fonti hanno portato a mettere in giusta luce un’importante avventura non solo architettonica ma soprattutto decorativa consumata all’interno delle sue mura antichissime, dal momento che il suo nucleo centrale risulta documentato intorno alla metà del XIV secolo, lasciato per testamento ai nobili Marcheselli da Rimini.

È così emerso quello che è stato metaforicamente chiamato “scrigno di pietra” a significare la consistenza architettonica del monumento, sottolineando la sua funzione di prezioso contenitore. L’aggettivo “dipinto” fa riferimento all’ampio ciclo pittorico che alla fine del Cinquecento un cantiere complesso e articolato ha disteso sulle pareti del piano nobile.
Inoltre, nel suo insieme “scrigno di pietra dipinto”, disvela il vero genio del monumento.
Il termine “scrigno” difatti rimanda alla presenza di un committente talmente caratterizzato dalla sua perizia e testimoniato fino a noi da molteplici fonti documentarie col solo aggettivo della sua arte: Orefice, non solo, seguito da un toponimo, talmente ripetuto e sotteso a quest’ultima, da essere considerato quasi un predicato: Al Lionfante: l’elefante che trionfava sull’insegna della sua “officina” a Rialto.

La presenza di questa enigmatica figura alla fine del XVI secolo, nell’oikos della villa, se da una parte giustifica economicamente e culturalmente il dispiegarsi dei suoi affreschi, dall’altra rimanda a orizzonti molto più ampi e che vanno ulteriormente approfonditi.
Infatti, emergono rapporti economici con la corte dei Gonzaga ma anche con i suoi numerosi artisti che, in più modi, sono legati con fili rossi alla dimora di Zelarino.
In successione storica, Giulio Romano, Giovan Battista Bertani, Giorgio Ghisi, Battista Zelotti, tutti nomi che ritroviamo legati alle storie distese sulle pareti della villa. Non solo, questi nomi hanno un rapporto diretto anche con il mondo dei gioiellieri, dei disegnatori di gioielli e degli incisori provenienti dal mondo fiammingo, come i Sadeler, i Wierix, Philip Galle, anch’essi presenti in relazione con gli affreschi della residenza suburbana che fu prima dei nobili Malipiero.

Il disvelamento della storia costruttiva, dei suoi materiali e delle sue tecniche, dei committenti e dei loro ambiti economici e culturali, hanno permesso di ricollocare l’episodio storico nel panorama più ampio della storia veneta venendo così a costituire il secondo titolo di quella che si prospetta come il costituirsi di una collectanea di cui la pubblicazione su villa Marcheselli- Malipiero-Barbarich, dopo quello di palazzo Marcello-Pindemonte-Papadopoli-Friedemberg di Venezia, Sotto il Segno dell’Onda Dorata e del Sole Splendente, costituisce il secondo volume.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
I MOSAICI DI AUGUSTO SEZANNE PER LA CAPPELLA STUCKY A VENEZIA

I MOSAICI DI AUGUSTO SEZANNE PER LA CAPPELLA STUCKY A VENEZIA

30.00 €
Generi: Arte, Saggistica

Il restauro della cappella funeraria della famiglia Stucky, nel cimitero veneziano dell’isola di San Michele, è stato eseguito negli anni 2015-2016 dall’architetto Emanuele Armani e dal maestro mosaicista Giovanni Cucco, che per quasi trent’anni è stato il direttore dei restauri della Basilica di San Marco a Venezia.
La pubblicazione analizza le peculiarità sia del restauro esterno che interno, valorizzando aspetti artistici di grande valore come la processione di una settantina di angeli alati che accompagnano mestamente il defunto con un lento procedere; alcuni guardano al cielo con intensa spiritualità, altri abbassano con tristezza e melanconia lo sguardo verso la cripta dove sono custodite le salme. Si respira calma e serenità. L’angelo principale con le grandi ali di pavone, simbolo di resurrezione e vita eterna, sembra dire: “Ti porto con me, non sei morto”.

Il progetto della decorazione interna è stato disegnato, eseguito e completato, dal 1903 al 1905, dal pittore e architetto Augusto Sezanne (1856-1935), che seguì le precise indicazioni del committente Giovanni Stucky (1843-1910), un industriale svizzero che, proprietario dell’omonimo molino situato sull’isola della Giudecca, a fine Ottocento divenne, grazie all’intuito imprenditoriale e agli importanti investimenti nell’innovazione tecnologica, l’uomo più ricco di Venezia.

Stucky, uomo molto generoso e amato in città aveva una visione gioiosa della vita e della morte e non voleva una tomba lugubre. L’artista seguì questo suo desiderio.
Lavinia Cavalletti, discendente della famiglia Stucky, attraverso le pagine di questo libro racconta la storia della famiglia, l’architetto Emanuele Armani e il maestro Giovanni Cucco i lavori di restauro della cappella funeraria e Rosa Barovier Mentasti, storica dell’arte e del vetro, illustra la decorazione della cappella e ricorda la ripresa del mosaico veneziano alla fine dell’Ottocento e il successo mondiale che riscosse.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
SOBRE EL USO DE LAS PERÌ FRASIS VERBALES EN ESPAÑOL Y SU TRADUCCIÒN AL ITALIANO

SOBRE EL USO DE LAS PERÌ FRASIS VERBALES EN ESPAÑOL Y SU TRADUCCIÒN AL ITALIANO

14.00 €
Autore:
Genere: Saggistica

Gracias a las perífrasis verbales, el español logra alcanzar una variedad de matices y una riqueza de expresión que no se dan en otras lenguas como el italiano que, pese a ser considerada afín, presenta una menor capacidad expresiva por medio de estas estructuras. En el ámbito de las perífrasis, por consiguiente, se pierde cualquier forma de afinidad y se crea una descompensación a la hora de traducir del español al italiano. Con este estudio se pretende, pues, partiendo del análisis de las estructuras españolas y de sus valores, presentar las posibilidades de traducción que ofrece el italiano, convencidos de que una lectura de las perífrasis en clave traductiva ayudará a comprender plenamente los matices que estas comunican.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
DALLA CONSERVAZIONE DEL VALORE ALLA CREAZIONE DI VALORI

DALLA CONSERVAZIONE DEL VALORE ALLA CREAZIONE DI VALORI

25.00 €

L’associazione Amici dei Musei e dei Monumenti Feltrini nasce il 4 dicembre 1986 a Feltre, città dalla forte e riconosciuta vocazione umanistica, dove arte, storia e cultura si fondono in un unico, splendido scenario architettonico: il suo centro storico, uno dei più belli ed ammirati di tutto il Veneto, il fiore all’occhiello della città, un vero e proprio museo en plein air. Si deve alla determinazione e alla competenza della prof.ssa Anna Paola Zugni-Tauro, illustre storica dell’arte, docente e Decano della sede feltrina della IULM (Libera Università; di Lingue e Comunicazione Milano-Feltre), allora anche Conservatrice dei Musei Civici della sua città, l’istituzione di que- sta associazione culturale, cui spetta il merito dell’apertura e la sorveglianza dei musei, da troppo tempo abbandonati e dimenticati. L’attività principale dell’Associazione è quella di “proporre e adottare ogni iniziativa atta a favorire la conoscenza e la valorizzazione dei Musei e dei monumenti feltrini”, nonché quella di promuovere, sensibilizzare ed educare al patrimonio artistico-culturale locale.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
MISTERI DEL VENETO

MISTERI DEL VENETO

20.00 €
Genere: Saggistica

di Alberto Toso Fei

Leggende di santi e di mostri, storie arcane di fantasmi e di omicidi, luoghi misteriosi e fuori dalle rotte consuete. Per chi vuole conoscere e scoprire quanto si nasconde nei meravigliosi confini del Veneto, dalle vette delle Dolomiti ai fondali lagunari, passando per castelli sontuosi, borghi medioevali, boschi inquietanti e antiche ville dalla bellezza mozzafiato, fino alle calli di Venezia nelle quali ogni segreto finisce per nascondersi, pronto per essere disvelato.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
WOMEN FIGHTERS FROM THE PROJECTS: INVISIBLE BODY DISABILITIES

WOMEN FIGHTERS FROM THE PROJECTS: INVISIBLE BODY DISABILITIES

38.00 €
Autore:
Generi: Arte, Saggistica

Women Fighters nasce dal progetto “Invisible Body Disabilities” della fotografa Chiara De Marchi, affetta da rettocolite ulcerosa, ed è dedicato a tutte le donne che ogni giorno lottano per superare barriere di ogni tipo, causate da disabilità spesso non visibili a occhio nudo.
La pubblicazione vuole contribuire ad aiutare le donne, ma in generale ogni essere umano, ad accettare un corpo spesso fuori controllo, a non vergo- gnarsi, abbattendo le barriere del pregiudizio, dell’incomprensione e della superficialità attraverso l’arte della fotografia.

“Invisible Body Disabilities” coinvolge milioni di persone nel mondo, che attraverso le pagine di questo libro potranno guardarsi con occhi diversi.

Women Fighters originates from the Invisible Body Disabilities project by Chiara De Marchi, a photographer suffering from ulcerative colitis. This book is dedicated to all the women who fight every day to overcome any kind of barriers caused by disabilities not visible to the naked eye.
This book wants to help both women and every human beings to accept their out-of-control body, to be proud of it by tackling the barriers of prejudice, incomprehension and superficiality thanks to the art photography.

Invisible Body Disabilities involves millions of people worldwide who, through the pages of this book, can look at themselves differently.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
DIPLOMAZIA E SVILUPPO

DIPLOMAZIA E SVILUPPO

15.00 €
Autore:
Genere: Saggistica

Basato su documentazione inedita reperita presso numerosi Archivi (Food and Agriculture Organization of the United Nations Archives; International Monetary Fund Archives; Lyndon Baines Johnson Library; National Agricultural Library; National Archives and Records Administration; National Security Archive) e su un’ampia bibliografia, il volume esamina le relazioni tra gli Stati Uniti e l’India dal 1947 al 1970, con particolare attenzione al programma di assistenza economica statunitense di cui Delhi beneficiò durante i primi decenni del secondo dopoguerra. Tra gli aspetti più innovativi del presente contributo figura l’individuazione, attraverso l’attenta analisi delle scelte strategiche delle presidenze Kennedy, Johnson e Nixon, di una sostanziale continuità della politica economica americana verso l’India durante gli anni Sessanta e nei primi anni Settanta.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
VENEZIA NEUTRALE la fatale illusione

VENEZIA NEUTRALE la fatale illusione

20.00 €
Autore:
Genere: Saggistica

Ha ancora senso occuparsi della repubblica di Venezia? Sì, perché se «l’uso pratico della storia consiste nel proiettare il film del passato sullo schermo del futuro» meglio, allora, rivolgersi a una pellicola piena di spunti di riflessione. La repubblica Serenissima ne offre in proporzione alla sua durata: parliamo dello Stato rimasto indipendente più a lungo di qualunque altro.
In un momento in cui tanto si parla di decadenza dell’Occidente, poi, guardare agli ultimi cinquant’anni di Venezia appare di grande attua- lità. In particolare, l’Europa è condannata a condividere la stessa sorte della Serenissima oppure può evitarla? Cosa insegna la morente repubblica marciana in relazione ai problemi di oggi?

Il libro nasce da due convinzioni: l’utilità della lezione del passato, di quello veneziano soprattutto, per cercare di evitare di ripeterne gli errori; l’assoluta responsabilità del presente rispetto agli sviluppi futuri. A patto, è ovvio, di sapere bene ciò che è già successo.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
UN’IMPRENDITRICE IN CUCINA

UN’IMPRENDITRICE IN CUCINA

20.00 €
Autore:
Genere: Ricette

Questo libro unisce ricette quotidiane e cibo semplice e sano all’utilizzo dell’abbattitore rapido di temperatura: l’ultima innovazione tecnologica che sta rivoluzionando, in meglio, il nostro modo di organizzare e vivere la cucina.
Idee per preparare ottimi piatti, partendo da ingredienti freschi, senza rinunciare al lavoro, tempo libero e impegni quotidiani.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
L’INSIGNE COLLEGIATA DI SAN MARTINO

L’INSIGNE COLLEGIATA DI SAN MARTINO

40.00 €

Questo libro raccoglie i frutti di una complessa ricerca archivistica e bibliografica che narra le vicende dei canonici dell’insigne collegiata di S. Martino di Piove di Sacco dal IX al XIX secolo, nel loro contesto storico. Un lungo percorso che comincia con una breve introduzione sull’origine della Saccisica dai tempi di Cleonimo (III-IV secolo a.C.) per poi continuare con la nascita della collegiata e la sua vita tormen- tata durante la quale si incontrano personaggi e eventi che iniziano con re Berengario I, e che si snodano attraverso le vicende talvolta drammatiche degli Ezzelini, dei Carraresi, dei vescovi di Padova, conti della Saccisica, che ebbero financo due vescovi scismatici quali Milone e Pietro durante la lotta per le investiture ecclesiastiche, la conquista veneziana (1405), la caduta della Serenissima (1797), l’oc- cupazione napoleonica e poi quella austriaca fino all’unità d’Italia, per concludersi in età contemporanea. Un vero mosaico di personaggi come il vescovo Stefano, figlio naturale di Novello da Carrara, l’umanista e cardinale Pietro Bembo, il canonista Francesco Zabarella, Sant’ Antonio da Padova, il ferace Ezzelino da Romano, Francesco da Carrara, strozzato con la famiglia nelle carceri veneziane, il pittore Guariento, lo storico Caterino Davila, il poliedrico Girolamo Cardano astrologo, medico e matematico, con santi, dannati e molto altro ancora. Una narrazione attenta, severamente documentata, arricchita da immagini, pergamene, documenti, numerose note, appendici e un glossario, il tutto in uno stile scorrevole e avvincente per accompagnare passo dopo passo anche il lettore meno esperto di saggistica storica..

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
A SHORT HISTORY OF BIOHETICS

A SHORT HISTORY OF BIOHETICS

16.00 €
Generi: Lingua, Saggistica

by Fabrizio Turoldo

This textbook is a thorough history of bioethics, from its origins to the present day. The rigorous and well-documented historical analysis does not hinder a fluent reading and lets you know the controversial origins of bioethics and to explore its diverse developments on the ethical, legal and political ridges. The history is, in fact, to help the reader in the complexity of bioethics and to answer questions that revolve around in famous cases: who participated in the individual events, how and when such events took place, what moral positions were expressed, what roles the various actors played, what fears, aspirations, rights and values were at stake. As always history, if known, can shed some light on this and help us to live in a morally awareness.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
MIGUEL DELIBES ITINERARI DI VITA E DI SCRITTURA

MIGUEL DELIBES ITINERARI DI VITA E DI SCRITTURA

16.00 €
Genere: Saggistica

A cura di Renata Londero e Maria Teresa de Pieri

Nel percorso umano e artistico di Miguel Delibes risalta la stretta relazione tra vita e letteratura, etica ed estetica. Questo volume, intitolato Itinerari di vita e di scrittura, contiene dieci studi di autori di diversi Paesi (Spagna, Italia e Francia), che ripercorrono la sua opera complessa e coerente, analizzandone i diversi sottogeneri – romanzo, racconto e saggio –, secondo punti di vista differenti, sebbene complementari: biografico, filosofico, stilistico, ecdotico e linguistico. Attraverso la varietà di generi, testi e approcci scelti, se ne delinea la profonda visione del mondo, sempre contraddistinta da quella ironia con la quale il grande narratore vivacizza i propri scritti. In questo modo, ancora una volta, il lettore fa proprio ciò che già intuiva: che la qualità e l’attualità di un classico contemporaneo come Delibes si manifesta tenacemente in personaggi unici e in ambienti genuini, in un castigliano ricchissimo e cristallino, e nella fedeltà costante a temi, motivi e stilemi propri, di respiro universale. Lungo queste pagine, gli autori mettono in evidenza la dedizione assoluta alle lettere e l’amore per la natura e per l’uomo, elementi caratteristici dei romanzi delibiani, e che Delibes esplora con grande sensibilità nelle loro pieghe più intime e misteriose.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon