I principi di Venezia

I principi di Venezia

€ 16,00

La saga della dinastia Stucky, che divenne la famiglia più ricca di Venezia, ruota attorno alla figura di Giovanni Stucky, assassinato brutalmente nel 1910 e al quale la città riservò un funerale degno di un capo di Stato. Uomo intelligente e visionario di nazionalità svizzera guardò al Nord Europa con un chiaro obiettivo: costruire a Venezia il molino più grande e all’avanguardia tra quelli esistenti, inaugurando così una produzione che mai si era vista prima e conquistando i mercati internazionali.

Fu un’ascesa inarrestabile.

Gli anni della Belle Époque fecero da sfondo ai loro successi e riconoscimenti: Venezia attirava il bel mondo, con il Lido che si stava affermando come la località balneare più esclusiva e la Mostra Internazionale d’Arte che catalizzava gli artisti più in voga.
Amati e invidiati, da alcuni odiati nell’ombra, gli Stucky dettavano il passo.
A interrompere quest’aurea danza, lo scoppio della Prima e Seconda guerra mondiale. Fu il figlio Giancarlo a dover gestire gli affari in tempo di guerra. Dandy e amante dell’arte, come una splendida farfalla infilzata con uno spillo nella teca di un collezionista, si ritroverà intrappolato in una vita che forse non era la sua e, per colpa di una congiuntura storica sfavorevole e dei rapaci interessi di persone a lui vicine, sarà divorato senza pietà.
Resta oggi, a memoria, un edificio imponente dall’architettura gotica che dalla Giudecca osserva Venezia, muto testimone del coraggio, dell’ingegno, della capacità imprenditoriale, della determinazione e dell’umanità che animarono questa famiglia.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
DODICI MESI

DODICI MESI

€ 7,00
Autore:
Genere: Kids
Tag: amicizia, amore, bambino, favole

"Non posso tracciare i limiti dentro i quali devi muoverti,

però posso offrirti lo spazio necessario per crescere."

 

 

Altre informazioni →
I CANTASTORIE

I CANTASTORIE

€ 15,00

Alla periferia di una grande città, un ragazzino di nome Roman compie 14 anni. Per celebrare il suo compleanno un cantastorie, di nome Kanè, inizia a raccontare storie che egli definisce «d’amore, di guerra e di saggezza», storie che ha raccontato per piazze e strade nel corso della vita, storie a prima vista autonome che però s’intrecciano in un ordito che tutte le comprende, man mano che la narrazione procede verso la risoluzione. Non è così, in fondo, la vita di un uomo? Si chiede Kanè. E non è così la storia delle nostre civiltà? Accanto a Roman e a Kanè appaiono altri personaggi «marginali», di varia provenienza, e tutti si riconoscono nelle vicende raccontate da Kanè. Roman stesso si identificherà con la figura di un ragazzo protagonista, Leon, tanto da decidere di assumere le funzioni di Kanè alla fine del racconto, facendosi portavoce del suo testamento di cantastorie. Ha compreso che le storie raccolgono l’essenza dell’esperienza di vita di Kanè che deve essere necessariamente tramandata come quella di un aedo classico e moderno al tempo stesso? Le storie riguardano la società, la legge e il suo valore, l’amore in vari aspetti, la vendetta e l’odio come incapacità di affrontare la verità degli errori commessi, la maternità voluta e ricercata, la paternità persa e ritrovata, i sogni di ricchezza e di felicità, il mito della Creazione come narrato nelle tradizioni popolari, figure e sensibilità occidentali e orientali. Oggi stiamo capendo che è dalla periferia e dalla marginalità che può arrivare un messaggio, se non addirittura la spinta a conoscere.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
AGATA allegra Mucci e quel supereroe di Antonio Canova (and that superhero Antonio Canova)

AGATA allegra Mucci e quel supereroe di Antonio Canova (and that superhero Antonio Canova)

€ 16,00

“Guardate lassù!”, nonno Vittorio con un cenno della mano aveva indicato a all’orizzonte la sagoma chiara del tempio che Antonio Canova aveva fatto erigere. Una gigantesca cupola svettava nel cielo terso. I bambini la paragonarono subito a un’enorme astronave e rimasero a fissarla a bocca spalancata.

“Look up there!”, grandpa Vittorio waved his hand towards the bright silhouette on the horizon of the temple that Antonio Canova had built. A giant dome rose high into the clear blue sky. The children instantly compared it to a great big spaceship and stood gaping at it in awe.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
IL DIRITTO E I PERCORSI DELLA CULTURA CONTEMPORANEA – Esordi di filosofia e legalità

IL DIRITTO E I PERCORSI DELLA CULTURA CONTEMPORANEA – Esordi di filosofia e legalità

17,00 €

Gli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza della Luiss Guido Carli, che ho avuto il privilegio di seguire nel mio corso di deontologia del 2021, dismettono le vesti di apprendenti per illuminare noi lettori. I diversi capitoli del volume in esame esprimono il loro punto di vista circa il diritto, la cultura contemporanea e la filosofia morale.

Altre informazioni →
FINANCIAL INTELLIGENCE AND ECONOMIC SECURITY – An unknown Italian glory

FINANCIAL INTELLIGENCE AND ECONOMIC SECURITY – An unknown Italian glory

€ 16,00

We are very far from recommending the whole of the Italian institutional system as a model. There have been disasters, and there is still so much to change. However, extraordinary competence (technical and moral) has been accumulated in Italy. The conceptual and practical domain that will later on be called “intelligence” contributed to the birth of Venetian supremacy in the trade between the Fertile Crescent and Europe. Integrated with the Machiavellian profiles, the Italian Renaissance was taken as a prototype in Shakespearean and Elizabethan England. From then on, economic intelligence became something pivotal in the Atlantic world. The Italian political science school has been well known and appreciated also outside Italy, starting with J. Schumpeter. According to J. M. Buchanan, Italian economic theorists can be considered the forefathers of the modern public choice theory, maybe more than the glorious Austrian school. It is not the tale of the distant past but of a risky present that we have recollected. Today, the most prominent public positions in Italy see people who have distinguished themselves for their commitment to the fight against mafias, corruption, and fraud. The most obvious example is the current president of the Republic, Sergio Mattarella. Prime Minister Mario Draghi continues an indisputable Italian account of commendable public service. New cooperation in economic and financial intelligence between the public and private sectors is possible and indispensable. Such new cooperation can allow the State and private sector to protect communities and economies adequately. Among the improvements that are necessary and urgent, two areas are indicated in the conclusions of this volume: business intelligence and civic education. In this book, each author speaks for her/himself. However, there is a shared recognition about something good that has been done in Italy regarding economic and financial intelligence. This recognition is only one side of the coin. All the prestigious national memories are now confronting acute and urgent problems as never before.

Altre informazioni →
Ascolto Educativo. Interazioni tra psicoanalisi, pedagogia e clinica dell’età evolutiva

Ascolto Educativo. Interazioni tra psicoanalisi, pedagogia e clinica dell’età evolutiva

€ 17,00

Ascolto è una parola che racchiude in sé l’idea di attenzione, di interessamento, di determinazione a comprendere il discorso dell’altro, di coglierne il senso più autentico e profondo. Educazione è un termine che riguarda il processo di formazione dell’individuo, lo sviluppo delle sue competenze e delle sue attitudini, la trasmissione culturale intergenerazionale, che gli consentono una reale e vitale integrazione nella società in cui vive. Li abbiamo uniti nell’espressione “ascolto educativo”, che è diventato il filo rosso attraverso il quale abbiamo fatto interagire psicoanalisi, pedagogia e clinica nell’ambito dell’età evolutiva. Questo volume poliedrico offre un quadro della situazione, così come è nel presente, rispetto al ruolo degli adulti nei confronti delle giovani generazioni; al contempo spinge per una proiezione nel futuro, aggiornando la “cassetta degli attrezzi” di chiunque abbia a che fare con le nuove generazione, per impedire che diventino “quelle del Covid-19”.

Può essere un libro per comprendere insieme, noi adulti, come educarci all’ascolto reciproco e rivolgerlo ai bambini e agli adolescenti.

Con i contributi di Ilenia Bozzola, Marialisa D’Urso, Antonio Hernández Díaz, Elisabetta Marchiori, Angelo A. Moroni, Chiara Pinton e Laura Ravaioli. Prefazione di Pietro Roberto Goisis. Postfazione di Lenio Rizzo.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
LA DIETA DEL CARATTERE

LA DIETA DEL CARATTERE

15 €

Lo scopo di questo libro, La Dieta del Carattere, è condividere i risultati di una nostra ricerca, inerente i biotipi costituzionali, la loro relazione con gli enneatipi e l’alimentazione. Ogni persona è diversa dall’altra, non esiste un’alimentazione che vada bene per tutti. Ognuno reagisce in modo diverso agli alimenti, allo stress, agli eventi piacevoli o sgradevoli della vita, all’ambiente, alle malattie e a qualsiasi cosa ci circondi. Le persone hanno diverse abitudini alimentari, frutto di un retaggio familiare, ereditato dai nonni, poi dai genitori e che trasmetteranno ai figli, difficili da cambiare, in quanto c’è una vera e propria resistenza al cambiamento. Dopo anni di studio e di ricerca, abbiamo individuato la correlazione tra gli enneatipi e biotipi costituzionali affinché ognuno possa comprendere, attraverso la lettura di questo libro, a quale biotipologia appartiene. Abbiamo valutato il comportamento dei singoli enneatipi/somatotipi nei confronti dell’alimentazione, della scelta degli alimenti, della modalità di assunzione del cibo e dell’aderenza a una dieta in modo da definire un’alimentazione che miri a differenziare la dieta a seconda del somatotipo di appartenenza, dei risultati ottenuti dall’analisi della composizione corporea, della distribuzione del grasso nei distretti corporei, dei dati caratteriali riconducibili all’enneatipo. La persona viene considerata, quindi, nella sua totalità fisica, fisiologica, relazionale, comportamentale, rendendo l’approccio con il professionista più efficace.

Altre informazioni →
LA SALUTE PERCEPITA

LA SALUTE PERCEPITA

16 €

Il Covid-19 ha prodotto una pandemia, una sindemia e un’infodemia; ha suscitato molte sorprese e un ripensamento di varie nozioni sociologiche. La salute non è una semplice assenza di malattia, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, ma uno stato di completo benessere. La salute rimane dunque da interpretare in ogni contesto, tanto è vero che esistono definizioni molto diverse. La nozione di malattia è oggettiva e misurabile, la definizione di salute è per molti versi soggettiva e incommensurabile. In questa prospettiva la salute è innanzitutto percezione, più che un insieme di parametri oggettivi, e, come ogni percezione, è espressione di una reazione soggettiva (spesso inadeguata) in contesti differenti. Inoltre, con la metafora sul corpo politico che funziona come il corpo umano, alle origini della cultura occidentale, la salute individuale è impensabile senza connessione con la salute del più ampio corpo politico di appartenenza. Possiamo infine intendere la percezione individuale della salute, come un insieme di cerchi concentrici. Il cerchio più piccolo riguarda per ognuno la propria individuale corporeità. L’ultimo cerchio riguarda il pianeta: il rapporto tra la nostra salute individuale e la salute del pianeta. Esistono tantissimi cerchi intermedi: la famiglia, l’ambiente di lavoro, la patria, e così via. Tutti abbiamo più o meno chiaro che la nostra salute dipende anche dalla buona salute dei cerchi di appartenenza. Ma è difficile la valutazione della buona salute di ogni cerchio di appartenenza. Il volume espone le diverse percezioni della salute, con un ampio commento bibliografico, soprattutto in riferimento all’idea che queste percezioni siano spesso ambigue, parziali, confuse, approssimative, sia sul piano della salute individuale sia sul piano della salute del pianeta (che, secondo molti, è per vari motivi in grave rischio).

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
BAMBINE E BAMBINI IN FAMIGLIA

BAMBINE E BAMBINI IN FAMIGLIA

18 €

Nei primi anni di vita, lo sviluppo psicologico-comportamentale è molto diverso da bambino a bambino. Nell’evoluzione di ogni tipo di comportamento (nel parlare, nel mangiare, nel dormire, nel giocare, nel defecare, ecc.) ogni bambino può essere più veloce o più lento su una funzione piuttosto che su un’altra, potendo avere su ogni funzione momenti di accelerazione o, al contrario, momenti di arresto o addirittura di regressione. È quindi sempre piuttosto complicato cercare di seguire la crescita psicologico-comportamentale di ogni bambino, perché, oltre a dover conoscere bene le modalità fisiologiche di questa crescita (di per sé sempre piuttosto complicata da bambino a bambino) occorre essere pronti ad assumere un comportamento corretto di fronte a quelle particolarità e a quelle possibili anomalie che ogni bambino, nei suoi primi anni di vita, può presentare. Questa pubblicazione ha, quindi, lo scopo di trasmettere ai genitori qualche consiglio utile per aiutarli nel loro difficile compito di condurre i loro figli alla maturità nel modo migliore e più efficace.

Altre informazioni →
AMAREDAMORE

AMAREDAMORE

14 €
Autore:
Genere: Narrativa
Tag: amicizia, amore, poesia

"I sentimenti veri sono impastati di poesia".

Poesie d'amore e d'amicizia.

Una lettura emozionante e intensa, un'opera coraggiosa sull'amore e sulla bellezza che porta con sé.

 

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
ROSSO DI FIAMMA DANZANTE

ROSSO DI FIAMMA DANZANTE

13.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Dopo l’abbandono da parte della moglie, Orazio si è ritrovato a crescere un figlio ora diventato un adolescente ribelle. I capelli rossi di Flora si confondono nella sua mente con le rose rosse che cerca di dipingere con scarsi risultati e lo spingono a iscriversi a un corso di tecniche di seduzione.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon