VITA CON GATTO

VITA CON GATTO

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Vita con Gatto racconta i dialoghi di Domenico De Felice con il suo amato animale domestico. Domenico è un medico fuori dal comune, ribelle, bohémien, con un alto senso dell’impegno civile. Un carattere temerario, ombroso, sfuggente, buono e generoso che gli regala un fascino irresistibile d’altri tempi. Un guerrigliero che si cerca le battaglie più utili ai cittadini, ancor di più per quelli che diventano pazienti, loro malgrado. Attraverso la sua storia ed il suo esempio di impegno si racconta del lento e inesorabile disfacimento dell’opera italiana più importante: il Sistema Sanitario Nazionale. La guerra virale che ci ha colpito ha basi lontane, pur essendo il SSN giovanissimo avendo solo quarant’anni, perché nessuno ha difeso quest’opera immensa dalla speculazione dei privati e dall’immobilismo dei politici. Il libro spiega tutto quello che si sarebbe potuto evitare e quello che si sarebbe dovuto fare. Pagina dopo pagina, come degli spot, si scoprono vent’anni della vita e del pensiero di questo medico lungimirante spesso inascoltato. Per questo motivo il coprotagonista del libro è il suo Gatto, che ogni sera ascolta le parole del suo compagno di vita. Un dialogo fitto, diverso da quello che ha da dieci anni con i suoi lettori de ilfattoquotidiano.it, che gli permette di vivere il quotidiano con il suo gatto rosso Regù. Nome che non poteva essere più appropriato visto che in tibetano vuol dire “speranza” (con la esse minuscola). Quella speranza che non è ancora venuta a mancare. «Perché ci sono persone che non possono che essere fedeli a se stesse e non possono fare a meno di interpretare il proprio ruolo nel mondo fino alla fine. Qualunque cosa accada, fino alla fine».

L’argomento? Ovviamente la sanità, che ha riempito la sua vita, la salute dei cittadini e la difesa del Servizio Sanitario Nazionale da sprechi e incongruenze.

Altre informazioni →
TREVISO VIAGGIO DANTESCO

TREVISO VIAGGIO DANTESCO

15.00 €
Autore:
Non vi serviranno calzature protettive contro le asperità del terreno, indumenti hi-tech per affrontare il calore infernale o il gelo dei ghiacci perenni, né speciali lenti da sole per difendere lo sguardo dalla luce più luminosa...

Quello di cui dovrete dotarvi sarà solo la vostra curiosità, insieme al desiderio di riattraversare in modo diverso i tre straordinari mondi immaginati dal più geniale e prolifico poeta di ogni tempo per la sua Divina Commedia: Dante Alighieri.

Sfuggendo a diaboliche cinghiate, spingendoci lungo ardue salite fino a raggiungere albe e tenere selve paradisiache, gli artisti Alberto Martini, Tono Zancanaro, Romano Abate e Gō Nagai, saranno i nostri compagni di un viaggio straordinario, a lungo amato e puntualmente illustrato.
Ci parleranno del Poema anche i tesori danteschi di Treviso, la città “dove Sile e Cagnan s’accompagna”, illustrati in una speciale e variegata selezione di pregiati pezzi dal Trecento all’Ottocento provenienti dalle collezioni civiche e da importanti prestiti privati.

A Oderzo, la Pinacoteca Alberto Martini completerà l’itinerario con un percorso dantesco emozionante, reso, in occasione di questa mostra, particolarmente originale e immersivo.
Allora, pronti a partire per “Treviso Viaggio Dantesco”?

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
LETTERE E LETTURE

LETTERE E LETTURE

15.00 €

Ora esce il seguito di “Lettere e letture”, sarà autunno-inverno 2021 e il lungo discorrere di Tiberio e Stefania, tra divagazioni e riflessioni, ci consegna un granaio di poesia, letture e riletture, aneddoti. Una tessitura che è la loro ma ci comprende in tanti, ci chiama come una eco a rileggere il nostro autunno-inverno. Il loro linguaggio è colto, colloquiale, capace di registri e toni diversi, mai banale. Il loro viaggio epistolare è un lungo discorso, una tessitura di resoconti quotidiani, di ricordi, di vivide incursioni nella poesia, nel cinema, nell’arte.

Giulia Alberico (autrice de La Signora delle Fiandre, Piemme)

Questo libro fa riemergere dalle nebbie del tempo ricordi di pagine lette anni fa, dà una dolce spolverata alla memoria e ci pungola, ci stuzzica, ci invita a non accontentarci del qui e dell’ora come insegnano oggi i guru orientali della meditazione. Le lettere di Fusco e Sirtori dimostrano come senza “ieri” non può esserci l’oggi e neanche il domani. A ogni pagina si fa un incontro, ci si imbatte in un personaggio famoso che avevamo rinchiuso in qualche cassetto della nostra memoria e si fa conoscenza con uomini e donne normali che gli autori rendono eccezionali.

Lucia Esposito (Caporedattore Cultura del quotidiano “Libero”)

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
SE SEGNO… ABBIAMO VINTO?

SE SEGNO… ABBIAMO VINTO?

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Le Bomberine sono una squadra di calcio a 5 femminile di Padova, salita negli ultimi 10 anni agli onori della cronaca per la straordinaria visibilità sui social network.
Ma cosa si cela realmente dietro a tutto questo clamore mediatico?

“Nella partita più importante della loro storia le Bomberine non sanno se la palla in rete significherà vittoria o meno.
A loro, l’unica cosa che interessa è lo stare insieme”

Adriano Galliani

Altre informazioni →
GRAFFIO

GRAFFIO

15.00 €

Un’audace ricerca della felicità

Mariolina Venezia

A parte la bravura come immobiliarista, Nikla Poggiardo è odiosa nell’insofferenza verso i bambini, autolesionista nell’ingozzarsi fino al vomito, inadeguata nella scelta scellerata del compagno di vita, il plurimaritato notaio Cesare de Nistris, con il quale intrattiene rapporti intimi, dapprima incandescenti, poi via via sempre più degradanti. Vittima di un abuso che la lascia tramortita, fugge da Roma verso il Salento.
Ma anche qui, nella terra natia, i demoni che la perseguitano non le danno tregua.

Dopo svariate peripezie, sarà l’avventura con un uomo rozzo e volgare a segnare per Nikla un prima e un dopo, lasciandola alla deriva con un regalo avvelenato. Qualcosa di così inaspettato da costringerla a ribaltare, tra rabbia e sbalordimenti, l’intera sua esistenza.

 

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
PICIUL

PICIUL

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Piciul racconta Napoli, che è fin troppo narrata, dal punto di vista di un gruppetto di ragazzini rumeni.
Fra i tanti migranti che abitano la città come fantasmi, africani, cinesi, ucraini, filippini, peruviani, pakistani, certo i rumeni sono i più segreti. Ed è scomodo guardare il dolore che non si sana, i pozzi che non hanno alcuna luce al fondo, praticare la letteratura che non consola. Eppure una pulizia e una purezza è sempre salva nei ragazzini di questo romanzo, nel loro desiderio di crescere e salvarsi, di essere felici, di non tradirsi quando sono stati già venduti dalla Storia.

È scomodo guardare il dolore che non si sana, i pozzi che non hanno alcuna luce al fondo.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
TUTTO IL BUONO DELLA SOLITUDINE

TUTTO IL BUONO DELLA SOLITUDINE

15.00 €
Autore:
Genere: Narrativa

Un libro che racconta storie di viaggio e di vita, di cadute e di risalite, passando attraverso nottate senza freni, cortocircuiti sentimentali, insofferenze e aspettative tradite, amici mai esistiti, terre di confine ed inverni artici, ricchezze di piombo e vite di gelo e ci consegna una forte convinzione: la fortuna, quella vera, le persone se la devono meritare. E se la devono costruire con le proprie mani e con il proprio sudore.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
EMILIE GIUNGE A ME IN SOGNO

EMILIE GIUNGE A ME IN SOGNO

18,00 €

Traduzione e cura di Tiziana D'Amico

Ultimo titolo della collana Edice 69, Emilie giunge a me in sogno è un breve testo surrealista scritto e illustrato da Jindrich Štyrský nel 1933. Pubblicato come stampa privata, appartiene alla cosiddetta “fase erotica” di Štyrský, in cui la ricerca sulla sessualità e la psiche si interseca con quella sui rapporti tra desiderio erotico e creazione artistica. 

Emilie giunge a me in sogno è un testo denso e ambiguo che avvolge il lettore in uno spazio-tempo spudoratamente personale e soggettivo. Davanti agli occhi di chi legge si materializzano immagini di corpi femminili e oggetti che appartengono al sogno, al desiderio, al ricordo di un io narrante tanto feticista quanto melanconico che tende a sovrapporsi con la figura autobiografica di Štyrský. Tradotta in francese, tedesco e inglese, l’opera appare ora per la prima volta anche in italiano in un volume che, oltre a comprendere l’edizione originale del testo con la postfazione di Bohuslav Brouk e le riproduzioni dei collage dell’autore, include altri quattro testi brevi («Sogni») di Štyrský.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
ALLE DONNE PORTOGHESI

ALLE DONNE PORTOGHESI

18,00 €

Traduzione e cura di Vanessa Ribeiro Castagna 

Considerato il primo manifesto femminista portoghese, Alle donne portoghesi (1905) riunisce alcuni scritti straordinariamente incisivi di Ana de Castro Osório. Unendo rivendicazioni femministe e afflato patriottico, l’opera espone con rigore e veemenza tutte le aspettative che le donne colte dell’epoca riponevano nel Partito Repubblicano negli anni che precedettero la fine della Monarchia portoghese e l’instaurazione della Prima Repubblica, avvenuta il 5 ottobre 1910.

Con grande lucidità e impeto, Ana de Castro Osório muove dalla definizione stessa di femminismo e, con abile argomentazione, punta a trovare negli uomini portoghesi dei compagni di lotta a favore dell’emancipazione femminile, dimostrando che la causa comune è l’interesse dell’intera Nazione. I temi che affronta, seppur contestualizzati in un tempo e un luogo altri, sorprendono a tratti per la loro persistente attualità, a dimostrazione della strada ancora da compiere, nel sud dell’Europa o ad altre latitudini.

 

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
PANE E LETTURA

PANE E LETTURA

18.00 €
Autore:
Genere: Classici

A cura di Alessandro Farsetti, traduzione di Benedetta Lazzaro

Finora inedito in italiano, "Pane e lettura" (ca. 1932-1933) è uno dei capolavori meno noti di Andrej Platonov. Opera di rilievo nel panorama della prosa sovietica degli anni Trenta, esso è stato ritrovato negli archivi del KGB e pubblicato integralmente per la prima volta in Russia nel 2000. Le vicende del racconto si svolgono sullo sfondo dei lavori per l'elettrificazione di uno sperduto villaggio russo, abitato da contadini superstiziosi e stremati dalla carestia. Nel corso della storia emerge il contrasto tra le idee di due giovani ingegneri elettrotecnici, Semën Dusin e Dmitrij Sceglov, alle prese con la sfida titanica alle forze della natura: il primo crede nell'onnipotenza dell'uomo, che con l'evoluzione della scienza riuscirà a sottomettere a sé la materia e, magari, a sconfiggere la morte e a trovare il senso dell'universo; il secondo, malato e disincantato, accetta la finitudine dell'essere umano e l'insensatezza della vita, e spera solo che il progresso aiuti a ridurre le sofferenze materiali della gente. Lungi dal farsi sostenitore di una delle due concezioni, Platonov mette in bocca ai due personaggi quei dubbi ontologici ed esistenziali affiorati in lui nella Russia postrivoluzionaria. Questo mondo nuovo e inaudito si riflette anche nello stile di scrittura del racconto, in cui l'esperienza linguistica dei contadini del tempo, fatta di parlata non-standard con l'innesto di lessico sovietico e tecnico-scientifico non sempre ben compreso, si confonde con locuzioni stranianti che sembrano esprimere direttamente la Weltanschauung dell'autore. Ne deriva un affresco umano non privo di momenti satirici, ma in cui prevale l'amore per quei piccoli uomini di provincia, un po' strambi ma sinceri e sofferenti. In questo modo, la prosa platonoviana si discosta dalle attese dell'estetica ufficiale del periodo - il realismo socialista - per ricongiungersi a quella grande letteratura russa che si interroga sulle strutture dell'essere e sonda le proprie possibilità soteriologiche.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
SAPHO

SAPHO

20.00 €
Autore:
Genere: Classici

A cura di Simone Francescato, traduzione di Matteo Turra

Uno degli scandali più famosi del teatro americano, Sapho: A New Play in Four Acts (1900), adattato dall’omonimo romanzo di Alphonse Daudet e commissionato a Clyde Fitch dall’attrice Olga Nethersole, suscitò violente reazioni al suo debutto newyorkese dando luogo a un sensazionale processo per oscenità. Il dramma inscenava la passione di una seducente protagonista della bohème parigina, conosciuta come Sapho, per un giovane studente provinciale e inesperto, scandagliando la loro travagliata convivenza al di fuori del matrimonio. Seppur ambientato nella Francia di trent’anni prima, il dramma si confrontava con l’America di inizio secolo e con una società ancora impreparata a gestire il rapido mutamento dei costumi sessuali, la deriva dell’istituzione matrimoniale e le crescenti istanze dell’emancipazione femminile. Dando risalto alla spregiudicata interpretazione di Nethersole e alla bravura di Fitch nel costruire dialoghi brillanti e provocatori, Sapho va ricordato oggi come un affascinante esempio di naturalismo transatlantico nonché come il primo caso di censura del ventesimo secolo.

Questo volume costituisce la prima edizione del testo inglese inedito accompagnata da una traduzione italiana a fronte.

Altre informazioni →
Acquista da Amazon
IL COMMISSARIO VIRGOLA E IL GIALLO DEI GIALLI

IL COMMISSARIO VIRGOLA E IL GIALLO DEI GIALLI

15.00 €
Genere: Kids

di Marco Zanchi

Quando un giorno, di punto in bianco, dall’Istituto Rossini scomparvero tutti i gialli, la notizia, seppur di nera, venne ripresa sin dai giornali di cronaca rosa. Qualcuno aveva fatto letteralmente sparire ogni pastello, evidenziatore, matita e pennarello color del sole dagli astucci dei poveri allievi...

Altre informazioni →
Acquista da Amazon